Prevenire il clutter? È questione di consapevolezza (e di amore)